Salute orale in gravidanza

La gravidanza è senza dubbio uno dei momenti più belli e importanti per la donna. Ma è anche un momento molto delicato per il suo intero organismo, che nei fatidici 9 mesi va incontro a cambiamenti e adattamenti anche sostanziali per poter sostenere al meglio la formazione e la crescita della nuova vita al suo interno.

È quindi fondamentale che la mamma sia in buona salute in questo periodo e sia supportata al meglio per affrontare questa fase. Per quanto riguarda il nostro settore, ovvero la salute dentale, una particolare attenzione ai denti durante la gravidanza è decisamente utile. È possibile infatti che, a causa del cambiamento ormonale, le gengive si infiammino più facilmente. Inoltre la saliva, in questo periodo, agisce meno da detergente naturale della bocca ed è quindi possibile che la donna sia più facilmente esposta a carie e a gengiviti.

La gengivite è un’infezione delle gengive che provoca gonfiore e sanguinamento in particolar modo quando si lavano i denti o si passa il filo interdentale. È importante tenerla sotto controllo perché, se non adeguatamente curata, può interessare i tessuti di sostegno che tengono i denti al loro posto. Possono anche apparire dei rigonfiamenti lungo il bordo gengivale e tra i denti. Si tratta di escrescenze chiamate “epulidi gravidiche”, caratterizzate dal colore rosso e da un facile sanguinamento. Fortunatamente sono innocue e di solito vanno via da sole dopo la gravidanza.

Cosa fare dunque in gravidanza per proteggere i denti? Innanzitutto tenere un’alimentazione sana, che contribuisca a proteggere la madre e a far crescere al meglio il bambino. Inoltre è importante consumare molto latte e alimenti ricchi di vitamine e sali minerali, frutta e verdura sono l’ideale mentre sarebbero da evitare caramelle e dolci. In gravidanza, si sa, il numero di spuntini fuori pasto aumenta, ed è per questo che una particolare cura poi va riservata all’igiene quotidiana che dovrebbe essere ancor più scrupolosa e intensiva rispetto al solito e accompagnata dall’utilizzo di un dentifricio al fluoro.

È infine consigliabile almeno una visita dal dentista durante la gravidanza, sarà un’occasione preziosa per poter ricevere preziosi e utili consigli personalizzati in base alla propria situazione.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Malattia parodontale: domande e risposte

Un sorriso sano giova al benessere. E la parodontite è…

Protesi dentali: fisse, miste o removibili?

Perdere uno o più elementi dentali è possibile per le…